Samsung Galaxy A30s comincia a ricevere Android 10 (con One UI 2.0)

Samsung continua a ritmo serrato nel suo programma di aggiornamento software soprattutto sugli smartphone di fascia media e medio-bassa. Nelle ultime settimane si sono susseguiti i major update su tanti device lanciati lo scorso anno: oggi tocca a Samsung Galaxy A30s.

Arrivato sul mercato a metà del 2019, oggi il mid-range comincia a ricevere Android 10 via OTA in diversi paesi sparsi per il mondo. Più in particolare è l’Asia ad essere maggiormente coinvolta dal roll out visto che il nuovo firmware è stato segnato in Afghanistan, Iraq, Laos, Libia, Malesia, Filippine, Taiwan, Thailandia, Vietnam e Emirati Arabi. Alla lunga lista si aggiunge anche la Russia, segno che il rilascio dovrebbe presto riguardare anche i paesi europei.

Scendendo nei dettagli, va segnalata la versione del firmware, la A307FNXXU2BTD1, e il suo peso di 1.5 GB. Non va ovviamente dimenticato che si aggiorna anche la versione dell’interfaccia proprietaria che in questo caso diventa la One UI 2.0 (la 2.1, come ben sapete, è riservata di fatto ai top di gamma più recenti). A bordo, inoltre, ci sono anche le patch di sicurezza Android aggiornate allo scorso mese di marzo. E’ possibile controllare manualmente la presenza dell’update recandosi su “Aggiornamenti software” tra le impostazioni di sistema.

Samsung Galaxy A30s è in vendita su Amazon, ecco il link: Samsung Galaxy A30s Smartphone, Display 6.4" Super AMOLED, 64 GB Espandibili, RAM 4 GB, Batteria 4000 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie  [Versione Italiana], Green

fonte sammobile
Potrebbe piacerti anche