Google Pixel Fold Design, specifiche trapelate prima del lancio previsto per maggio 2023

Sono emersi online nuovi rendering e dettagli di design per Google Pixel Fold, comprese le dimensioni del display e le dimensioni complessive, nonché una data di lancio prevista per la primavera.

Il pieghevole di Google è impostato per presentare un display esterno da 5,79 pollici con un foro centrale per la fotocamera, con uno schermo interno da 7,69 pollici e un ritaglio per la fotocamera selfie allineato a destra incorporato in una cornice leggermente più spessa. Si dice che i pannelli OLED realizzati da Samsung siano dotati di una copertura in vetro ultrasottile (UTG), anch’essa fornita da Samsung.

Si dice che le dimensioni del display siano alloggiate in uno chassis dai bordi arrotondati che misura circa 158,7 x 139,7 x 5,7 mm quando è aperto, rendendolo leggermente più largo dell’Oppo Find N e approssimativamente della stessa altezza, ma con una protuberanza della fotocamera leggermente più voluminosa con un 8.3 spessore mm.

La protuberanza della fotocamera sul retro dello schermo, che ricorda l’ultimo telefono Pixel di Google, ospita una striscia a tripla lente con flash e microfono, mentre il vassoio della SIM si trova sul bordo inferiore dello schermo esterno. La porta USB-C si trova direttamente di fronte quando è piegata. I pulsanti del volume si trovano sul bordo destro accanto a un pulsante di accensione dotato di scanner per impronte digitali.

Voci precedenti hanno suggerito che Pixel Fold sarà alimentato dal processore con chip Tensor G2 di Google e verrà fornito con almeno 12 GB di RAM. È probabile che eseguirà Android 13. Il prezzo di partenza dovrebbe essere di $ 1.799, con opzioni di colore nero e argento disponibili quando il dispositivo verrà lanciato a maggio 2023.

Il pieghevole di Google è arrivato da molto tempo. I documenti trapelati nel 2020 suggerivano che Google avesse in programma di rilasciare uno smartphone pieghevole alla fine del 2021, ma ciò non è accaduto. Google non ha nemmeno menzionato i dispositivi pieghevoli alla sua recente conferenza degli sviluppatori I/O, lasciando alcuni fan di Pixel a chiedersi se il dispositivo fosse stato inscatolato.

 

VIA

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.