Questa mattina all’MWC 2014 l’azienda Russa Yota Devices ha annunciato la seconda generazione di smartphone Yotaphone basato su sistema operativo Android 4.4. Ma cosa cambia rispetto al primo modello?

Innanzitutto è bene ricordare per chi non lo conoscesse che Yotaphone è il primo smartphone ad essere dotato di uno schermo E-ink (quello degli ebook reader) per favorire la lettura di contenuti testuali. L’anno scorso l’azienda ha annunciato per la prima volta questo smartphone e lo ha commercializzato negli USA ed in alcuni paesi Europei, ma oggi è arrivato l’annuncio ufficiale del nuovo Yotaphone 2, che porta con sè molte novità interessanti.

14YotaPhone_MWC2014_35835124_620x433

Yotaphone 2 migliora sotto ogni punto di vista rispetto alla precedente generazione: l’ultimo modello monta due schermi, un pannello AMOLED da 5 pollici con risoluzione Full HD ed un display E-ink full touchscreen da 4,7 pollici con risoluzione qHD. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 800 accompagnato da 2 GB di RAM e 32 GB di archivio interno, mentre la fotocamera è un’unità da 8 Megapixel con flash LED ed autofocus. Non manca la fotocamera frontale da 2 Megapixel. Ci sono anche modulo LTE, USB 3.0, NFC e la possibilità di ricaricare la batteria da 2.550 mAh via wireless. Infine, Yotaphone 2 misura 144 x 69, 5 x 8,9 millimetri e pesa 140 grammi.


yota-quantified

Il nuovo smartphone Yotaphone verrà commercializzato in diversi stati come la Cina e gli USA dalla fine del 2014, e purtroppo non dovrebbe arrivare nel nostro paese. Peccato, perchè si tratta di un dispositivo veramente interessante e sarebbe curioso testarlo per verificare i vantaggi e gli svantaggi di utilizzare uno schermo E-ink su smartphone. Speriamo che in futuro Yota Devices decida di includere anche l’Italia fra i mercati
prediletti per commercializzare i suoi Yotaphone.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]