Come abbiamo già detto in precedenza, sin dal suo annuncio avvenuto l’anno scorso Battlefield: Hardline non ha goduto di tanta considerazione da parte dei giocatori di tutto il mondo, venendo per lo più ritenuto come una sorta di clone di Battlefield 4 (uscito poco più di un anno fa su console di vecchia e nuova generazione), o come un suo DLC.

Chiaramente Visceral Games ha captato lo scarso interesse generale e, dopo una beta dello scorso E3 2014 per nulla entusiasmante, ha pubblicato una beta pubblica dallo scorso 3 Febbraio (e giocabile fino a domani, Lunedì 9 Febbraio) su Playstation 4, Xbox One, PC, Playstation 3 e Xbox 360, dando quindi la possibilità a tutti i giocatori di saggiare alcune delle nuove modalità (tra cui Rapina e Corto Circuito) e alcune nuove mappe che Battlefield: Harldine presenterà nel suo gioco completo. Nonostante quindi lo scetticismo iniziale, i giocatori si sono dovuti ricredere, con un gameplay che sembra essere solido e privo di bug (al contrario del precedente Battlefield 4).

Il successo ottenuto dalla Beta si è rivelato quindi ben maggiore di quanto previsto: nella giornata di oggi il general manager di Visceral Games ha annunciato che la Beta pubblica ha appena raggiunto i 5 milioni di giocatori, superando tra le altre cose quella di Destiny, che raggiunse “solo” 4.6 milioni di giocatori. Ricordiamo che Battlefield: Hardline è previsto il prossimo 17 Marzo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]