The Artful Escape of Francis Vendetti ha una data di uscita di cui mi posso fidare

A un certo trovai su non ricordo quale sito la miglior sintesi di quello che dovrebbe esserci scritto al posto della data di uscita di un videogioco: “Release date: ¯\_(ツ)_/¯”. Considerando che le date di uscita dei videogiochi vengono fin troppo spesso… date… con un anticipo esagerato, per poi non essere rispettate, l’unica data di uscita che mi sembrerebbe corretto dare a investitori, videogiocatori o finanziatori, e l’unica data di uscita che viene spesso… data… è proprio ¯\_(ツ)_/¯. Come dire: “Non ne ho idea, poi si vede”. Son contento di vedere che gli autori di “The Artful Escape of Francis Vendetti”, Annapurna Interactive e Beethoven & Dinosaur, la pensino come me.

Prima di tutto guardatevi il trailer, che trovate qui sopra. Se il vostro hardware sostiene lo sforzo potete guardarvelo pure a 4K, in onore alla potenza di Xbox One X, e gustarvi la psichedelia di “The Artful Escape of Francis Vendetti” in altissima risoluzione. Altissimissima. “Esclusiva della console Xbox One al lancio [ma il gioco è già stato annunciato anche per PC Steam e comunque si parla solo di esclusiva al lancio]. The Artful Escape of Francis Vendetti è un videogioco su grandi speranze, famosi cantanti folk, ombre in agguato, divinità spaziali, allucinogeni, individualità, negozi rettili e fantasie selvagge”. Ok, hai attirato la mia attenzione. “La storia di un adolescente che intraprende un viaggio multidimensionale per ispirare il suo atteggiamento sul palco [stage persona]”.

“È un videogioco d’azione, avventura, esplorazione, narrazione con battaglie di musica, laser e luce ed è la prima opera di Beethoven & Dinosaur”. E quando esce? Come dice il finale del trailer, “The Artful Escape of Francis Vendetti” uscirà “quando sarà pronto, maledizione!”. Ecco finalmente una data di uscita di cui mi posso fidare, una che non mi obbligherà a scrivere inutili articoli solo per annunciare ogni sei mesi sei mesi di ritardo.