Samsung Galaxy Note Fe va bene in Corea: pronta la versione globale?

Nonostante sia un Galaxy Note 7 semplicemente rivisitato dal punto di vista della batteria e del software, Galaxy Note FE sembra stia andando proprio alla grande in Corea del Sud: il produttore aveva reso disponibili 400.000 unità per questo specifico mercato, e a quanto risulta non ne sarebbero rimaste ancora molte a disposizione!

Tuttavia Samsung potrebbe non insistere più di tanto, lasciando che questo suo Galaxy Note FE goda di una commercializzazione diversa dal solito. L’idea, in sostanza, è quella di introdurre meno esemplari per ciascun paese ma di permettere al tempo stesso un lancio su più mercati: anziché rimpolpare troppo la Corea del Sud, quindi, le unità prossime potrebbero essere “risparmiate” per essere lanciate alla volta del mercato globale.

Di conseguenza ci aspettiamo che di qui ai prossimi giorni l’azienda presenti una versione globale di questo suo phablet, se non altro per dare conferma a questo via vai di voci che si va rincorrendo ormai da un po’ di giorni. Non sappiamo se la versione globale arriverà per davvero, ma sembra che semmai ci sarà, lo farà con un processore diverso dal solito: l’edizione globale di Galaxy Note FE potrebbe abbandonare il SoC Exynos per passare allo Snapdragon 821.

via PhoneArena