No More Heroes torna in Travis Strikes Again per Nintendo Switch

Sapevamo che Travis Touchdown, protagonista dei “No More Heroes” di Grasshopper Manufacture e Suda51 per Nintendo Wii, sarebbe tornato in un nuovo videogioco appositamente sviluppato per la nuova console ibrida fissa/portatile di Nintendo, il Nintendo Switch. Ora sappiamo il suo titolo, “Travis Strikes Again”, e abbiamo anche un primo trailer pieno di cell shading, stile, “Hotline Miami” e Unreal Engine 4. Lo stile di Suda51 è immediatamente riconoscibile.

“Travis Strikes Again: No More Heroes”… “No More Heroes: Travis Strikes Again”… o forse è solo “Travis Strikes Again”?… “Travis Strikes Again” insomma, secondo le informazioni diffuse da USGamer, è ambientato anni dopo gli eventi della serie originale di “No More Heroes” e inizia quando The Bat va alla ricerca di Travis Touchdown colpevole di avergli ucciso la figlia (Bad Girl). Durante lo scontro, in cui Travis fa di nuovo sfoggio della sua iconica spada laser, la Beam Katana, la console nella stanza di Travis prende vita, attaccando i due personaggi e intrappolandoli al suo interno, nel Death Drive Mk. 2. Travis e, a quanto pare, The Bat dovranno affrontare sei diversi giochi e sconfiggere i loro boss per sfuggire.

Sempre secondo quello che leggo su USGamer questi sei giochi saranno realizzati con la collaborazione di autori di videogiochi indipendenti, e la presenza di “Hotline Miami” dovrebbe proprio suggerire la prima di queste collaborazioni, con Dennaton Games. “Travis Strikes Back” arriverà nel 2018, undici anni dopo il primo “No More Heroes” per Wii e otto anni dopo l’ultima apparizione di Travis Touchdown in “No More Heroes 2: Desperate Struggle”.