Huawei presenterà il 22 settembre uno smartphone con dual cam anteriore (e posteriore)

Adesso è ufficiale: Huawei presenterà il prossimo 22 settembre uno smartphone che andrà a piazzarsi nella fascia medio-alta del mercato e che presenta alcune peculiarità decisamente interessanti. Il nome in codice è Rhone, ha ricevuto la certificazione TENAA soltanto ieri (ed è anche per questo motivo che conosciamo diversi dettagli della scheda tecnica) e in Cina arriverà con la denominazione di Huawei Maimang 6. L’ufficialità, a tal proposito, è stata data dal teaser che la stessa azienda ha pubblicato oggi.

Huawei Maimang non dirà molto ai meno appassionati ma, di fatto, è il nome cinese della serie G: lo scorso anno il Maimang 5 corrispondeva allo Huawei G9 Plus che abbiamo visto anche alle nostre latitudini. L’unica caratteristica confermata dall’immagine che vi proponiamo in basso è l’aspect ratio 18:9; ricordiamo anche che sarà il primo smartphone Huawei a vantare la funzionalità EntireView per il suo display, considerato che il Mate 10 arriverà soltanto il 16 ottobre.

Grazie ai rumors degli ultimi giorni e dalla certificazione TENAA conosciamo però anche altre caratteristiche dello Huawei Maimang 6: ci saranno quattro fotocamere, due anteriori (13+2 MP) e due posteriori (16+2 MP), il display sarà di 5.9 pollici con risoluzione 1080 x 2160 pixel, a bordo ci sara un processore a otto core a 2.6 GHz che sarà accompagnato da 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno. Anche la batteria si assesterà su buoni livelli con una capienza da 3.240 mAh. Il corpo sarà unibody in metallo, le colorazioni dovrebbero essere blu, oro e nero.

fonte GizmoChina