Come controllare Android da PC e mostrare notifiche

Poter mettere in comunicazione il PC e lo smartphone è sempre un dramma, ma se ci si riesce è una grande comodità. Con tutte le funzionalità che ha un sistema operativo aperto come Android, vi assicuriamo che sono tantissime le cose che si possono fare controllando lo smartphone oppure il tablet attraverso il PC. E’ possibile per esempio trasferire i file con il solo ausilio di una connessione WiFi, senza quindi dover collegare il cavo USB ogni volta che si deve trasferire una foto e inviare file via USB. Da remoto e a distanza si possono anche mostrare su computer le notifiche che appaiono sullo schermo. E non è finita qui, perchè si può addirittura fare apparire il display del telefono cellulare o di un tablet Android direttamente sul computer, per avere più libertà di utilizzo e per visualizzare i file multimediali senza nemmeno trasferirli.

Per non parlare della possibilità di registrare lo schermo del device direttamente dal PC e di trovarlo in modo facile. Oppure della possibilità di utilizzare le applicazioni Android direttamente dal computer. E sono tantissime altre le cose che si possono fare se ci si diletta a controllare Android da PC. Questo vale sia per i migliori smartphone in vendita sul mercato, ma vale anche con gli smartphone economici e con gli smartphone cinesi. L’importante è che all’interno dei dispositivi ci sia installato il sistema operativo del robottino verde, e che non sia una versione particolarmente vecchia a tal punto da non essere più compatibile. Si può comandare Android da remoto grazie all’esistenza di app gratis che si possono scaricare dal Play Store, il market di Google.

Spesso basta abbinare queste app ad un programma per PC Windows 10 e si può fare veramente di tutto. Tutto ciò che vi serve è un PC o notebook con il sistema operativo di Microsoft ed un dispositivo Android, insieme ad un modem al quale potervi connettere tramite la connessione wireless. A volte vi potrebbe servire anche il cavo USB in alternativa, ma solo per alcuni utilizzi. In una guida vi abbiamo già spiegato nel dettaglio come trasferire file da smartphone Android a PC. In più vi abbiamo anche mostrato un’altra guida con tutte le migliori app per inviare file da Android a PC in un battibaleno. Con questa nuova guida vogliamo invece spiegarvi come controllare Android da PC e mostrare notifiche, insieme ovviamente a tante altre funzionalità come quelle elencate sopra.

AirDroid

controllare android

AirDroid è una applicazione gratuita che permette di controllare Android e gestirlo su PC. Si tratta di una applicazione che non solo visualizza lo schermo dello smartphone sul computer, ma permette anche di avere sotto controllo praticamente tutto anche mentre il display dello smartphone non è visualizzato e si sta lavorando. Si possono per esempio sincronizzare le notifiche affinchè esse arrivino direttamente sul computer senza avere il bisogno di accendere lo schermo del dispositivo per vederle. Un’altra feature molto importante è la possibilità di inviare testo tramite una chat da computer a telefono: in questo modo se avrete bisogno di passare un URL al cellulare lo potrete fare istantaneamente e senza copiarlo a mano. Non solo, perchè con questa applicazione si possono anche inviare file da PC ad Android e viceversa. Attraverso la connessione tra lo smartphone e il computer si possono infatti vedere, sullo schermo del PC, tutti i file e le cartelle presente sul terminale, in modo tale da copiarci file oppure prenderli dalla memoria interna o dalla micro SD del telefono. Il tutto avviene semplicemente tramite WiFi e senza il bisogno di nessun cavo. Serve solamente che sia il computer che lo smartphone (o il tablet) siano connessi allo stesso modem. Purtroppo il traffico in questa applicazione è limitato a 200 MB al mese, dopo di cui dovrete pagare per continuare ad utilizzare l’app. E’ possibile utilizzare AirDroid su PC in due modi: uno è la web app che vi permetterà l’utilizzo direttamente dal browser web e senza scaricare alcun programma, mentre l’altro è il client per PC.

Per utilizzare AirDroid attraverso la web app prima di tutto dovete scaricare l’app ufficiale sul vostro dispositivo Android (e dovrete farlo anche se vorrete utilizzare il client). Potete trovare l’app al primo link che trovate alla fine di questo paragrafo, e la potete scaricare cliccando su Installa, quindi su Apri al termine della breve procedura di installazione automatica. Ovviamente prima di fare ciò dovete assicurarvi che entrambi i dispositivi siano collegati allo stesso modem. Adesso andate su web.airdroid.com che è il sito della web app di AirDroid. Tornate sull’app che avete aperto sul vostro smartphone o tablet e premete l’icona del codice QR quadrato. Si aprirà automaticamente la fotocamera del vostro smartphone, con la quale dovete inquadrare il codice QR che appare sul sito di AirDroid, sul monitor del PC. Inquadrate il codice e attendete qualche secondo affinchè la fotocamera del vostro device lo riconosca, dopodichè date la conferma toccando Accedi sulla schermata dello smartphone. Fatto ciò sulla schermata del PC appariranno tante icone a seconda dell’interazione che si vuole avere con il dispositivo Android. Se cliccate sull’icona File potete aprire tutte le cartelle della memoria e delle schede SD del vostro dispositivo, e quindi ci potrete scaricare file oppure caricarli da remoto. Se invece volete visualizzare lo schermo del vostro smartphone su PC dovete cliccare su AirMirror. Fate quindi clic su Install per installare l’estensione di AirMirror sul vostro browser (se non è compatibile utilizzate Google Chrome o Mozilla Firefox). Una volta installata l’estensione dovete collegare lo smartphone Android al PC attraverso il cavo USB. Fatto ciò andate nelle Impostazioni del vostro device attraverso l’icona a forma di ingranaggio che trovate nel menu principale. Spostatevi quindi su Info sul telefono, lo trovate verso la fine del menu scorrendo verso il basso. Ora toccate 7 volte sulla voce Numero build nel menu che apparirà, trovate anche questa alla fine e ci potete arrivare con uno swipe. Dopo questa operazione tornate nel menu Impostazioni e noterete che si è aggiunta una nuova voce vicino a Info sul telefono, e si chiama Opzioni sviluppatore. Cliccate su questa voce e poi spostate su Acceso l’interruttore che trovate in corrispondenza della scritta Debug USB. Una volta attivata la modalità Debug USB tornate sul browser dove c’è la schermata di AirDroid e cliccate su Impostazione completata. Magicamente lo schermo del vostro smartphone o tablet apparirà sul vostro PC.

Se non vi piace la web app potete anche installare il programma di AirDroid sul vostro PC per avere un’interfaccia molto più immediata e per evitare di connettervi sempre al sito quando volete controllare Android. Dopo esservi assicurati che sia il dispositivo per il quale volete controllare Android che il PC sono connessi allo stesso modem, scaricate il programma. Lo potete fare dal secondo link che potete vedere alla fine di questo paragrafo della guida, e poi apritelo con un clic. Si aprirà un semplice wizard di installazione , nel quale per proseguire dovrete cliccare su e Avanti ogni volta che vi viene chiesto, oltre ad accettare le condizioni del contratto di licenza. Arrivati alla fine dell’installazione cliccate appunto su Fine. Quando si aprirà il programma appena installato cliccate su Iscriviti, perchè per utilizzare AirDroid desktop dovrete avere un account registrato. Inserite il vostro indirizzo e-mail, una password scelta da voi e un nickname, poi cliccate su Registrati. Andate ora sulla vostra casella mail e troverete una email di AirDroid: cliccate sul link di conferma per completare la registrazione. Adesso scaricate l’app di AirDroid al primo link a fine paragrafo e poi cliccate su Accedi o registrati. Vi verrà chiesto di attivare le notifiche per l’app: cliccate Attiva, dopodichè su Consenti e attivate tutto ciò che vi viene richiesto. Avrete di fronte sia su smartphone che su PC l’interfaccia utente di AirDroid con tutte le varie opzioni per interagire e controllare Android. Attraverso la funzione AirMirror, come spiegato nel precedente paragrafo, potete visualizzare su PC anche lo stesso display del dispositivo Android.

Vi lasciamo il link per scaricare gratis questa applicazione direttamente dal Play Store: AirDroid

Vi lasciamo di seguito il link diretto per scaricare gratis questo programma PC: AirDroid PC

ES File Manager

controllare android

ES File Manager è una delle applicazioni più utilizzate per la gestione dei file all’interno del sistema operativo del robottino verde. Ma oltre a questa funzione questa applicazione presenta anche una feature per poter controllare Android da PC, anche se non proiettando lo schermo. Si tratta solamente di trasferire file, ma lo si può fare in un modo molto efficiente.

Per utilizzare ES File Manager innanzitutto scaricatelo dal link a fine paragrafo, cliccando su Installa e poi su Apri. Fatto ciò collegate sia il PC che il vostro dispositivo del quale volete controllare Android alla stessa connessione WiFi, ossia allo stesso modem o router. Adesso nell’app ES File Manager su mobile cliccate sull’icona delle tre linee per aprire le opzioni dell’app, dopodichè toccate su Rete. Scegliete adesso Gestore controllo remoto, e poi cliccate, nella maschera che appare, sull’icona dei tre puntini. Adesso dovete scegliere la voce Impostazioni, e vi verrà chiesto di selezionare una cartella. Questa cartella sarà quella principale che si visualizzerà da PC appena si effettua la connessione con il dispositivo per controllare Android. Scegliete una cartella che vi fa più comodo semplicemente toccandoci sopra. Adesso toccate su Imposta account di gestione per creare un account con delle credenziali da inserire su PC per controllare Android. Inserite un nome utente ed una password a piacimento e poi andate su Rete. Cliccate su Gestore controllo remoto e poi premete Inizia. Adesso andate sulla schermata del vostro PC ed aprite una qualsiasi cartella all’interno del sistema operativo. Cliccate adesso nella barra accanto ai tasti Avanti e Indietro, dove è scritto il nome della cartella. Utilizzate un punto vuoto della barra per cliccare altrimenti l’operazione non avrà effetto. Si evidenzierà il nome della cartella: una volta che lo vedete in blu cancellate ciò che c’è scritto. Su ES File Manager si sarà creato un indirizzo FTP. Copiatelo uguale nella barra degli indirizzi su PC dove avete appena cancellato il nome della cartella, scrivendolo in questo formato: ftp://192.168.1.1 (ovviamente al posto di questo indirizzo dovete mettere quello che è apparso sull’app ES File Manager che sarà sicuramente diverso). Premete su Invio e dopo una breve attesa vi apparirà la cartella del vostro smartphone che avete impostato prima, dalla quale potrete accedere ovviamente a tutte le altre cartelle.

Vi lasciamo il link per scaricare gratis questa applicazione direttamente dal Play Store: ES File Manager

Mobizen

controllare android

Mobizen è un’altra applicazione che come AirDroid permette di controllare Android in ogni suo aspetto. Ciò vuol dire che potrete accedere ai file presenti all’interno del dispositivo, ma anche visualizzare su computer lo schermo dello smartphone Android o del tablet. Una interessante funzione aggiuntiva presente in questa applicazione è la possibilità anche di filmare lo schermo dello smartphone da PC. Ciò si può fare fino ad una risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel, quindi purtroppo non  è supportato il Quad HD dei migliori smartphone top di gamma.

Per utilizzare questa app dovete prima scaricarla dal primo link che trovate alla fine di questo paragrafo cliccando su Installa e poi Apri all’interno del Play Store. Dopo aver fatto ciò dovete scaricare il programma per PC dal sito al secondo link che trovate sempre qui sotto, oppure usare la versione web. Prima di utilizzarla però dovete effettuare la registrazione di un account per poter accedere alla applicazione stessa. Dalla pagina ufficiale del sito web potete farlo in modo immediato semplicemente accedendo tramite il vostro account Facebook o Google+. Fatelo premendo uno degli appositi tasti rossi e blu, e poi effettuate l’accesso anche sull’app del vostro smartphone.

Vi lasciamo il link per scaricare gratis questa applicazione: Mobizen

Vi lasciamo di seguito il link diretto per scaricare gratis questo programma PC: Mobizen PC

Potrebbe piacerti anche