Redmi Note 7 Pro è ufficiale: tra le specifiche Snapdragon 675 e sensore Sony IMX586 da 48 MP

Debutta in via ufficiale, in queste ore, il nuovo Redmi Note 7 Pro, evoluzione del già ottimo Redmi Note 7 presentato lo scorso mese di gennaio come primo smartphone del neonato brand indipendente Redmi che si è oramai distaccato dalla casa madre Xiaomi.

Tutto confermato per quanto riguarda la scheda tecnica. Il nuovo Redmi Note 7 Pro, infatti, può contare sul SoC Qualcomm Snapdragon 675 in sostituzione dello Snapdragon 660 del Redmi Note 7. Il SoC è affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di storage oppure da 6 GB di RAM e 128 GB di storage. 

Il comparto fotografico del nuovo Redmi Note 7 Pro include una doppia fotocamera con sensore principale Sony IMX586 da 48 Megapixel che sostituisce il sensore ISOCELL Bright GM1 da 48 Megapixel del Note 7. Lo smartphone può contare su di un display da 6.3 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ e notch a goccia e su di una batteria da 4.000 mAh. 

Il nuovo Redmi Note 7 Pro debutterà in India il prossimo 13 marzo con un prezzo di 13,999 rupie (circa 170 Euro) per la variante 4/64 GB e di 16,999 rupie (circa 210 Euro) per la variante da 6/128 GB. Ulteriori dettagli in merito ad un possibile debutto in Europa del nuovo device arriveranno nelle prossime settimane. Il brand Redmi non ha ancora avviato la commercializzazione di uno dei suoi dispositivi in Europa e potrebbe iniziare le vendite sul nostro mercato nel corso della prossima primavera.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.