Redmi Note 7 supera quota 1 milione di unità vendute in attesa del debutto europeo

A distanza di poco più di un mese dalla sua presentazione ufficiale, il nuovo Redmi Note 7, primo smartphone del neonato sub-brand Redmi di Xiaomi, raggiunge un nuovo ed importante traguardo. Lo smartphone, infatti, ha superato quota 1 milione di unità vendute in Cina a seguito di una serie di flash-sales caratterizzata da un rapido esaurimento delle unità disponibili.

Il nuovo Redmi Note 7 si presenta sul mercato cinese con una gamma molto articolata e con un prezzo davvero aggressivo, si va da 120 a 180 Euro circa a seconda della versione. Il device è diventato uno dei maggiori successi di questa prima parte di 2019 e si appresta, finalmente, a raggiungere il mercato internazionale partendo dall’India. In futuro, il nuovo Redmi Note 7 sarà commercializzato anche a livello internazionale, Europa compresa, anche se al momento non ci sono informazioni precise sulla tempistiche.

Ricordiamo che il Redmi Note 7 si presenta con un display da 6.3 pollici con notch a goccia e risoluzione Full HD+ e con il SoC Qualcomm Snapdragon 660. Lo smartphone presenta una doppia fotocamera posteriore con sensore ISOCELL Bright GM1 da 48 Megapixel ed un sensore secondario da 5 Megapixel. A completare le specifiche troviamo una batteria da 4.000 mAh ed un sensore di impronte digitali posteriore.

fonte GSMArena
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.