Samsung Galaxy Fold, pre-ordini annullati a inizio giugno?

Continua ad essere intricata la situazione relativa al Samsung Galaxy Fold. La scorsa settimana, in questo articolo, vi parlammo delle difficoltà che il produttore sta avendo nel risolvere i problemi che ne hanno prima bloccato e poi rimandato (a data da destinarsi) il lancio. E sono proprio le tempistiche a preoccupare Samsung più di ogni altra cosa.

L’unico riferimento certo è quello dato da At&T, operatore statunitense che parla di un arrivo previsto per il 13 giugno. In realtà è possibile che i tempi possano allungarsi ulteriormente di qualche settimana, mentre oggi arrivano indicazioni – direttamente da parte di Samsung – sulle modalità di cancellazione dei pre-ordini.

Chi ha prenotato lo smartphone con display pieghevole, potrà infatti annullare il pre-ordine nel caso in cui si compia una di queste due condizioni. La prima riguarda semplicemente una perdita d’interesse dell’utente per il prodotto. La seconda, molto più inquietante, pone come data limite per l’inizio delle spedizioni il 31 maggio.

Se Samsung Galaxy Fold entro quella data non sarà arrivato nei negozi, tutte le prenotazioni verranno annullate in automatico. Perché uno scenario inquietante? A quel punto il colosso coreano dovrà giocoforza far ripartire le campagne pubblicitarie e tutta la “macchina” di marketing connessa, senza contare che senza alcun vincolo rispetto alle date inizialmente stabilite (ricordiamo che il device a quest’ora sarebbe dovuto già essere disponibile alla vendita) le tempistiche potrebbero essere molto più lunghe del previsto.

Di seguito, intanto, il link su Amazon col Samsung Galaxy S10 in offerta: Samsung Galaxy S10 Smartphone, Display 6.1" Dynamic AMOLED, 128 GB Espandibili, RAM 8 GB, Batteria 3400 mAh, 4G, Dual SIM, Android 9 Pie, [Versione Italiana], Prism Black

fonte Reuters
Potrebbe piacerti anche