Vodafone potrebbe aver inserito un limite alla velocità della rete 4G

Nei giorni scorsi, in occasione del lancio della rete 5G in Italia, TIM ha limitato la velocità della rete 4G a 150 Mbps. Per superare tale valore sarà necessario attivare un’opzione da 10 Euro al mese che permetterà di accedere anche alla rete 5G. Secondo nuove indiscrezioni, Vodafone potrebbe aver seguito l’esempio di TIM anche se con un limite decisamente maggiore.

Ad alcuni nuovi clienti che attivano una delle offerte Vodafone Special disponibili in negozio, infatti, nella descrizione della tariffa compare la dicitura “velocità 600 Mbps”. Questo valore potrebbe, quindi, essere il nuovo limite della rete 4.5G di Vodafone. Per sfruttare al massimo la “Giga Network” dell’operatore sarà necessario attivare l’opzione 5G Ready dal costo di 5 Euro al mese.

Al momento, sottolineiamo, non ci sono conferme ufficiali sulla questione ma è comunque molto probabile che Vodafone abbia deciso di seguire l’esempio di TIM, ponendo dei limiti alla rete 4G per incentivare l’accesso alla rete 5G che, ricordiamo, è disponibile solo in poche città italiane (Milano, Roma, Torino, Bologna e Napoli per Vodafone).

Ricordiamo che le offerte disponibili sul sito Vodafone sono già abilitate all’accesso alla rete 5G e, quindi, possono anche sfruttare al massimo la rete 4.5G dell’operatore. Ulteriori dettagli sulla questione potrebbero arrivare nei prossimi giorni.

fonte Tariffando
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.