Microsoft porterà le app iOS sul sistema operativo Windows, ma questo non succederà con le app Android. Il colosso della tecnologia di Redmond era al lavoro già dall’anno scorso ad un nuovo progetto chiamato Project Astoria. Quest’ultimo era mirato a portare le app Android su Windows tramite porting, in modo tale che gli sviluppatori potessero facilmente rilasciare le loro applicazioni anche sul sistema operativo Windows.

Questo non succederà più, lo ha appena affermato la stessa Microsoft che ha deciso di interrompere questo progetto. Tuttavia la casa produttrice ha deciso di continuare a lavorare per portare le app iOS su Windows invece di quelle per il sistema operativo del robottino verde. Questo perchè a loro parere avere due tecnologie del genere avrebbe potuto confondere le scelte degli sviluppatori.

Se dovessimo esprimere un’opinione diremmo che la motivazione per cui Microsoft ha scelto le app iOS invece di quelle Android non ci convince. Sarà un’iniziativa per cercare di rialzare ancora di più il mercato di Windows 10 Mobile?  La vediamo più come un modo di tagliare fuori il robottino a favore della mela in quanto quest’ultima sarebbe un concorrente molto più comodo rilasciando solo iPhone nel settore smartphone. Tuttavia questa è solo una considerazione, non stiamo affermando nulla con certezza o convinzione.

Fatto sta che Microsoft si sta dando molto da fare ultimamente nel settore delle app, ed è determinata ad accattivarsi tutti gli sviluppatori. Oltre a questa iniziativa delle app iOS, non molto tempo fa l’azienda ha anche acquistato Xamarin. Una società che fornisce un servizio per adattare le app scritte in un singolo linguaggio per più piattaforme.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]