Meizu Pro 6s al vaglio del 3C: nuove informazioni

Meizu Pro 6s si sta avvicinando sempre di più al lancio in via ufficiale: è stato appena certificato dal famoso ente 3C che stabilisce di solito se un prodotto tecnologico è idoneo per chi lo andrà ad acquistare sugli scaffali. Questo smartphone Android cinese altro non sarà che una variante economica del dispositivo top di gamma Pro 6 lanciato mesi fa da questa casa produttrice: non si tratterà quindi del suo successore come avevano suggerito i rumors.

L’ente di certificazione 3C non ha fornito chissà quanti dettagli a proposito di Meizu Pro 6s, ma grazie ad esso abbiamo delle nuove informazioni a proposito della sua batteria. Si tratterà una batteria che vanterà il supporto ad uno standard di ricarica rapida, e precisamente Meizu mCharge 3.0 che permetterà una ricarica fino a 3 Ampere, a 24 Watt massimi. Per quanto concerne tutto il resto delle specifiche tecniche ci dobbiamo invece ancora affidare alle voci già emerse negli ultimi tempi, perchè oggi non è trapelato nulla dalla certificazione.

Meizu Pro 6s secondo i rumors sarà dotato nel comparto hardware di un processore Helio P20. E’ praticamente il processore più potente di Mediatek se prendiamo in considerazione solo la fascia media, ed è un octa core dalla frequenza di 2,3 Ghz che comprende anche la scheda video Mali T880 MP2. Sono sempre le indiscrezioni a suggerire anche la presenza di un display dalla diagonale di 5,2 pollici.

via