TMNT Mutanti a Manhattan e The Amazing Spider-Man scompaiono dai negozi online

Ieri sono scomparsi da Steam, PlayStation Network, eShop e Xbox Store quattro videogiochi di Activision: “The Amazing Spider-Man”, “The Amazin Spider-Man 2″, Teenage Mutant Ninja Turtles: Fuori dall’ombre” e “Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan”. Tutti giochi, come potete notare, creati su licenza di serie a fumetti o di opere cinematografiche basate su serie a fumetti e, come nel caso di Codemasters (sono scomparsi i suoi “GRID”, “DiRT 3” e “F1 2013”), anche stavolta potrebbe trattarsi proprio di una questione di licenze scadute.

Per alcuni di questi giochi potete comunque ancora recuperare la versione inscatolata, anche se non mi risulta esistere per PC, e se li avete già comprati resteranno ugualmente a vostra disposizione e potrete scaricarli quando dovrete. La cosa è particolarmente strana per “Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan”: il gioco, accolto con poco entusiasmo dalla critica (anche da Webtrek come potete leggere dalla nostra recensione) è uscito solo otto mesi fa. La possibilità è che sia andato tanto male da non convincere Activision a rinnovare le licenze dell’intero marchio “Teenage Mutant Ninja Turtles”, magari scaduto con l’inizio del 2017.

I giochi potrebbero però riapparire tra poco, se le licenze verranno rinnovate. E mi sembra probabile che vengano rinnovate, almeno per salvare dall’oblio “Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan”, che è comunque un gioco di PlatinumGames. Ho chiesto conferma all’agenzia che in Italia si occupa di rappresentare Activision, ma attualmente sembra che siano ancora in ferie e rischio di non avere notizie per un po’.