Lenovo Z5s è ufficiale: ma dov’è il buco nel display?

Doveva essere uno dei primissimi smartphone col buco sul display, in realtà Lenovo Z5s è un mid-range con un buon rapporto qualità-prezzo che però non porta alcuna novità né dal punto di vista estetico né, ovviamente, da quello hardware.

Insomma, i render stampa che il presidente dell’azienda cinese mostrò ieri su Weibo avevano già fornito un indizio a riguardo, considerato che fu mostrata solo la parte posteriore. In ogni caso, le immagini che circolavano ad inizio mese e che raffiguravano, in effetti, uno smartphone con display “bucato” potrebbero riferirsi ad un prototipo di un device in via di sviluppo.

Lenovo Z5s si presenta con un display da 6,39 pollici con risoluzione in Full HD+ e aspect ratio 19,5:9. Il processore a bordo è uno Snapdragon 710, dotato di CPU a otto core con clock a 2.2 GHz e scheda grafica Adreno 616. Il SoC è poi accompagnato da 4/6 GB di memoria RAM e 64/128 GB di storage interno espandibili fino a 256 GB.

Lenovo Z5s 2

Confermata la tripla fotocamera posteriore con sensori da 16+8+5 MP (aperture f/1.8, f/2.4, f/2.4), mentre sul frontale la selfie-cam, compresa nel notch a goccia, è da 16 MP con apertura focale f/2.0. Sul retro è presente anche il sensore per le impronte digitali, mentre la batteria (dotata di ricarica rapida) è da 3.300 mAh. Android Pie 9 è il sistema operativo pre-installato.

Lenovo Z5sche vanta la scocca posteriore in vetro, è disponibile in tre colorazioni: Honey Orange, Gray e Titanium Crystal Blue. Questi, invece, i prezzi: 1.398, 15.98 e 1.898 yuan (180, 205 e 240 euro) per le versioni da 4+64 GB, 6+64 GB e 6+128 GB.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.