Il tasto Bixby potrà essere personalizzato anche sui predecessori di Samsung Galaxy S10

Uno dei tormentoni degli ultimi anni sui top di gamma Samsung è stato l’utilizzo del tasto fisico riservato a Bixby. La storia è nota: l’assistente virtuale è stato a lungo disponibile solo in alcune lingue (in italiano, tanto per capirci, è arrivato soltanto qualche giorno fa), rendendo di fatto inutile il pulsante in moltissimi paesi.

A rendere ancora più paradossale la situazione ci ha pensato l’azienda coreana, sempre restia a “liberare” il tasto in questione, che per molti è diventato soltanto un mero aspetto ornamentale. L’unica soluzione, ad oggi, era rivolgersi ad app di terze parti o seguire qualche procedura complicata per poter personalizzarne l’utilizzo.

La situazione cambierà col Samsung Galaxy S10 dove ci sarà la possibilità di “rimappare” il tasto, aggiungendo quindi una scorciatoia ai servizi più utilizzati. La vera novità sta però nel fatto che Sasmung renderà disponibile questa funzionalità anche per i modelli passati. Per intenderci, i proprietari dei vari Galaxy S8, S9, Note 8, Note 9 (e rispettive varianti) potranno impostare il pulsante Bixby a proprio piacimento.

Samsung ha comunicato che la feature verrà rilasciata tramite aggiornamento software. Vale la pena sottolineare che non si potrà eliminare del tutto il riferimento all’assistente che sarà attivabile con una singola o doppia pressione sul tasto (solo una delle due possibilità potrà essere “customizzata”).

Questo è il link per pre-ordinare Samsung Galaxy S10 con Galaxy Buds in omaggio: Samsung Galaxy S10 Smartphone, Bianco (Prism White), Display 6.1", 128 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

fonte TheVerge
Potrebbe piacerti anche