Qualcomm Snapdragon 675: un benchamark conferma prestazioni superiori al 710

Il nuovo punto di riferimento dell’offerta di Qualcomm per la fascia media sarà il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 675 che, di fatto, diventerà il punto di collegamento tra la linea Snapdragon 6xx e il top di gamma Snapdragon 855 che ritroveremo su buona parte dei flagship Android di quest’anno.

Un primo benchmark su GeekBench, in cui viene testato uno smartphone di prova con 6 GB di RAM e sistema operativo Android Pie 9.0, mette in evidenza le prestazioni del nuovo Qualcomm Snapdragon 675 che supera agilmente lo Snapdragon 710. 

Il nuovo Qualcomm Snapdragon 675 ottiene 2382 punti in single-core e 6479 punti in multi-core. Rispetto allo Snapdragon 710, il nuovo Snapdragon 675 garantisce, quindi, prestazioni migliori del 22% in single-core e del 10% in multi-core caratterizzandosi come un vero e proprio passo in avanti generazionale per la fascia media di Qualcomm.

Ricordiamo che il nuovo Snapdragon 675 sarà il  SoC utilizzato dal futuro Redmi  Note 7 Pro, in uscita nelle prossime settimane, e potrebbe essere proposto anche dalle varianti Lite dei Pixel 3 e 3 XL. Nel corso dei prossimi mesi, molto probabilmente, saranno tantissimi gli smartphone che adotteranno questo SoC che, di fatto, non farà rimpiangere il più potente Snapdragon 855.

Staremo a vedere quali saranno le prestazioni definitive del nuovo SoC e su quali smartphone avremo occasione di testarlo nel corso dei prossimi mesi.

fonte Gizchina
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.