Samsung Galaxy Note 10 con quattro fotocamere posteriori e supporto al 5G?

Dopo la sbornia per la presentazione del Galaxy S10, è già tempo di pensare al futuro top di gamma nell’azienda coreana. Parliamo ovviamente di Samsung Galaxy Note 10 atteso, anche stavolta, sul finire dell’estate e quasi certamente già disponibile col 5G.

La vera novità starebbe nel fatto che il supporto al nuovo standard di rete andrebbe a caratterizzare il modello “standard” della gamma, anche se al suo fianco dovrebbe comunque essere offerta anche una versione col 4G, a prezzi ovviamente di molto inferiori. Un indizio, in tal senso, è fornito da SamMobile che ha reso noto quella che dovrebbe essere la sigla del futuro Samsung Galaxy Note 10: SM-N975F. Proprio il 5 finale sarebbe, stando alla fonte in questione, un indizio palese alla presenza del 5G.

SamMobile va anche oltre e fornisce qualche dettaglio anche sul comparto fotografico del futuro flagship. Ebbene, Samsung Galaxy Note 10 dovrebbe vantare ben quattro fotocamere posteriori, dettaglio che non a caso caratterizza proprio la variante 5G del già citato Galaxy S10.

Non mancherà neppure il display Infinity-O: insomma, anche tra qualche mese ci sarà il caratteristico foro sul display, nell’angolo in alto a destra, probabilmente ovale se ci saranno più sensori fotografici anteriori.

Per il momento si tratta soltanto di mere indiscrezioni, intanto potete già godervi il nuovo Samsung Galaxy S10 pre-ordinandolo a questo link su Amazon Italia: Samsung Galaxy S10 Smartphone, Bianco (Prism White), Display 6.1", 128 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

Potrebbe piacerti anche