Samsung Galaxy Note 10, queste potrebbero essere le quattro fotocamere posteriori

Arrivano da due leaker di rilievo come IceUniverse e SlashLeaks nuovi ed interessantissimi dettagli sul futuro Samsung Galaxy Note 10. Più in particolare si parla del comparto fotografico del top di gamma che, come ormai da tradizione, dovrebbe essere presentato in pieno agosto.

Come ormai molti di voi già sapranno, anche Samsung Galaxy Note 10 è atteso in due versioni (per la prima volta), proprio come accade con la linea Galaxy S: sia il modello standard che quello “Pro”, comunque, arriverebbero con ben quattro fotocamere posteriori. La differenza sarà sul display col Note 10 Pro dotato di due fotocamere frontali, contro l’unica del Note 10 base.

Ebbene, stando a quanto riferito dai due leaker, Samsung sarebbe intenzionata a spostare il modulo fotografico nell’angolo in alto a sinistra, in una configurazione che somiglierebbe molto a quella di Huawei P30 Pro. Il motivo di questa scelta è, come quasi sempre accade, la batteria: posizionare la fotocamera al centro, come sempre, avrebbe avuto la conseguenza di una capacità minore. Non si salverebbe però il sensore per il battito cardiaco, peraltro assente già nella variante 5G del Galaxy S10.

Nell’immagine che troverete in alto viene poi ipotizzata anche la configurazione dal punto di vista hardware: al sensore principale si affiancherebbero un grandangolare, un teleobiettivo 5x, un ToF oltre a flash e illuminatore. Che ne pensate di questa scelta?

Samsung Galaxy Note 9, intanto, continua a far faville su Amazon. Ecco dove acquistarlo: Samsung Galaxy Note9 Smartphone, Blu (Ocean Blue), Display 6.4", 128 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]

fonte PhoneArena
Potrebbe piacerti anche