Che l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook non fosse stata particolarmente apprezzata, obiettivamente non rappresenta più un mistero. Ma ci sono altri fattori che col tempo hanno contribuito a rendere WhatsApp sempre meno attraente agli occhi dei suoi utenti; fattori che potremmo più semplicemente chiamare “limiti”.

Uno tra questi era quello riguardante l’invio di file e foto che nella gran parte dei casi diveniva preda di errori, di ridimensionamenti vari o di una perdita generale di qualità. Ma ora a correre in soccorso c’è WaSend, un’applicazione che permette agli utenti di WhatsApp di scambiarsi qualsiasi tipo di file fino ad un peso massimo ciascuno di 150MB. E quando scriviamo “qualsiasi”, intendiamo i formati più comuni (e non) che potrebbero essere oggetto di condivisione: doc, pdf, apk, mp3, mp4, jpg, png, file musicali/video/immagini e documenti vari!

Per sfruttare tutte le potenzialità di WaSend è sufficiente aprire l’app, selezionare il file che si vuol inviare e cliccare sull’apposito pulsante “Invia”. A questo punto il sistema mette in moto il suo vero punto di forza: WaSend nasconde questo file dentro una sorta di filmato, in maniera tale da consentire il regolare svolgimento delle operazioni di invio; selezioniamo poi l’utente desiderato che, al termine dell’invio, avrà modo di aprire e utilizzare il materiale ricevuto direttamente nell’apposita cartella dei File Ricevuti.

NB: per far sì che il tutto avvenga come preventivato è necessario che sia il mittente sia il destinatario abbiano WaSend installato sul proprio dispositivo.

fonte

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]