Ghost Recon Wildlands sta per ricevere le sue prime sfide settimanali

Dopo averne annunciato il Season Pass, di cui sta per uscire il primo DLC “Narco Road”, Ubisoft annuncia i suoi programmi per il supporto nel lungo periodo di “Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands” (che ha anche ricevuto un nuovo aggiornamento, già arrivato su console e in arrivo oggi su PC). Dal 18 aprile, con l’uscita del primo DLC, arriveranno nel gioco anche le “sfide stagionali live”, delle sfide gratuite che si alterneranno con regolarità in stagioni tematiche che dureranno sei settimane l’una.

Ogni settimana ci saranno cinque nuove missioni, aggiornate alle 10:00 del martedì. Tre sfide saranno giocabili in singolo (potrete completarle in coop ma il gioco terrà conto solo del punteggio individuale), una sfida sarà dedicata alle task force (a cui unirvi in Ghost Recon Network) e una sfida sarà collettiva, sarà una sfida community a cui tutti i giocatori dovranno contribuire. Ogni giocatore potrà ricevere sino a tre ricompense a settimana.

Dal 18 aprile al 26 maggio ci sarà la prima stagione, “Ascesa e declino dell’Unidad”, dedicata al corpo speciale preferito dai giocatori di “Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands”, la corrotta polizia Unidad. Il primo DLC, “Narco Road”, arriverà come già scritto il 18 aprile, ma sarà disponibile a chi non possiede il Season Pass solo dopo una settimana, il 25 aprile. In “Narco Road” dovrò infiltrarmi in tre gang capeggiate da El Invisible, guadagnando la fiducia dei membri delle bande avvicinando i loro tre boss e completando le 15 missioni della campagna. “Narco Road” aggiunge inoltre quattro nuovi tipi di missione secondaria e alcune sfide di corse, quattro costumi, nove armi e quattro veicoli.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.