Amid Evil è un FPS fantasy ispirato a Heretic in arrivo in Accesso Anticipato

Con il ritorno allo sparatutto anni 90, in parte segnato dal successo di [easyazon_link identifier=”B00ZPFS9NA” locale=”IT” tag=”web051-21″]Doom del 2016[/easyazon_link] di id Software e Bethesda Softworks, c’è stata anche la riscoperta con giochi come Amid Evil di Indefatigable e New Blood Interactive di un filone un po’ dimenticato di sparatutto in prima persona: gli FPS fantasy come Heretic. In realtà già il primo vero sparatutto in prima persona (precedente anche a Wolfenstein 3D ma sempre di id Software) fu Catacomb 3-D, un videogioco ad ambientazione dantasy.

Amid Evil di Indefatigable e Apocryph di Bigzur Games recuperano entrambi l’eredità di titoli come Heretic ed Hexen Beyond Heretic di Raven, sparatutto in cui invece che fucili e proiettili uso bacchette magiche e incantesimi. Apocryph ha una grafica più moderna, mentre Amid Evil usa uno strano miscuglio di modelli lowpoly (fatti con poche forme geometriche, come quelli degli anni 90) e moderne tecnologie di illuminazione provenienti dal suo motore, l’Unreal Engine 4.

Amid Evil avrà sette diversi episodi con ambientazioni non lineari e nemici diversi e arriverà su Steam in Accesso Anticipato il 12 marzo 2018 (cioè il prossimo lunedì) a $20. All’inizio, la versione in Accesso Anticipato di Amid Evil conterà tre episodi su sette, cioè solo 12 dei 28 livelli del gioco, e un recente video diffuso dalla compagnia mostra la modalità alternativa Hordes of Evil, una modalità infinita in cui devo sopravvivere al continuo attacco dei nemici in arrivo “presto” nel gioco.

Mi dispiace solo che Amid Evil non abbia, come i vecchi sparatutto diffusi come shareware, una versione di prova magari con un solo episodio. Quello sì che sarebbe anni 90.

Potrebbe piacerti anche