Le migliori alternative a Telegram

Telegram è diventata nel corso del tempo uno dei punti di riferimento per quanto riguarda la messaggistica istantanea su mobile e lato desktop. L’applicazione, con una serie di funzionalità all’avanguardia, ha sbaragliato man mano tutta la concorrenza presente sul mercato ed è al giorno d’oggi una delle applicazioni più usate in Italia e non solo. Ma esistono delle alternative a Telegram?

Anche Telegram, come tante altre applicazioni, presenta dei piccoli difetti. Ad esempio nell’ultimo periodo stiamo assistendo a dei down improvvisi della piattaforma, che provocano caos in tutti quegli utenti che hanno deciso di basarsi completamente su Telegram. Quindi la scelta di una nuova applicazione di messaggistica istantanea può essere vista come una via di fuga dai down dell’app Telegram o come sostitutiva in tutto e per tutto di essa.

Nella seguente guida descriveremo le migliori alternative a Telegram, tenendo comunque presente che ogni applicazione, sebbene abbia l’obiettivo principale di scambiare messaggi testuali, è unica nel suo genere.

Whatsapp: una delle migliori alternative a Telegram

L’alternativa a Telegram più conosciuta è sicuramente Whatsapp, applicazione di messaggistica istantanea creata nel 2009 e diventata parte di Facebook Inc. dal 2014. L’applicazione di messaggistica istantanea è al giorno d’oggi completamente gratuita, mentre fino al gennaio del 2016 prevedeva un canone annuale di € 0,89 per Android, BlackBerry e Windows Phone (con periodo di prova gratuito di 1 anno). Esiste inoltre una versione di WhatsApp potenziata (ma non ufficiale) chiamata WhatsApp Plus e anche se per diversi motivi non vi consigliamo il suo utilizzo potrete comunque valutare anche questa versione. Per maggiori info vi rimandiamo a questo articolo: WhatsApp Plus download apk: cos’è e come utilizzarlo

alternative a telegram whatsapp

Con l’applicazione Whatsapp nella versione originale è comunque possibile scambiare messaggi testuali, inviare immagini, video, documenti, audio e posizione geografica. Troviamo, inoltre, la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate VoIP con tutti coloro che hanno accesso ad internet ed hanno installato l’applicazione di messaggistica istantanea.

Nel 2016 Whatsapp decide di implementare la sicurezza end-to-end. Questo metodo di sicurezza, una speciale crittografia, permette solo agli utenti destinatario-mittente di possedere i permessi per accedere ai dati contenuti nella conversazione. Il livello di sicurezza è talmente alto, che neanche l’azienda stessa ha i permessi per accedere ai contenuti multimediali inviati o ricevuti dagli utenti.

WHATSAPP | VAI AL SITO UFFICIALE

Messenger: una delle valide alternative a Telegram

Facebook messenger è l’applicazione di messaggistica istantanea sviluppata da Facebook. Inizialmente disponibile solo per dispositivi mobile è utilizzabile ora anche da web. L’applicazione consente di accedere ai propri messaggi ed alle conversazioni in modo nettamente più veloce di come avveniva sulla piattaforma stessa di Facebook.

alternative a telegram messenger

L’applicazione consente di inviare messaggi testuali, foto, video, gif e tanto altro. Inoltre è possibile effettuare chiamate e/o videochiamate utilizzando il proprio piano dati esistente. Ricordiamo che esiste una versione Lite di Messenger per dispositivi mobile, concepita per tutti coloro che possiedono connessioni lente o smartphone con caratteristiche tecniche insufficienti per supportare Messenger.

Tra le novità, simili a Telegram, abbiamo l’implementazione dei bot. Un bot non è altro che un applicativo che automatizza alcune funzioni, proprio come farebbe un assistente vocale. Inoltre, sono presenti gli istant games, dei giochi istantanei presenti sull’applicazione con i quali è possibile sfidare i propri amici.

MESSENGER | VAI AL SITO UFFICIALE 

Line: una delle alternative a Telegram che non ti aspetti

Line, proprio come per le altre alternative a Telegram, è un’applicazione di messaggistica istantanea disponibile per dispositivi mobile e personal computer. 

alternative a telegram line

L’applicazione, tra le migliori alternative a Telegram, consente di inviare messaggi testuali, foto, video, gif, stickers e di effettuare o ricevere chiamate da e verso dispositivi mobile e/o computer. Una delle funzionalità più interessanti è senza ombra di dubbio la possibilità di effettuare chiamate o videochiamate di gruppo con 200 persone.

Sebbene l’applicazione risulta completamente gratuita sono presenti innumerevoli acquisti in-app (ad esempio social-game o stickers). Il vero limite dell’applicazione di messaggistica istantanea Line è che essa è diffusa, quindi sviluppata, prevalentemente per il mercato Giapponese. Da sottolineare che comunque non ha nulla da invidiare, nelle funzionalità standard, alla controparte Telegram.

LINE | VAI AL SITO UFFICIALE 

Wechat: una delle alternative a Telegram in stile orientale

Wechat è un’applicazione di messaggistica istantanea per dispositivi mobile fondata dalla società cinese Tencent. L’applicazione conta addirittura 980 milioni di utenti attivi ed il suo successo avviene prevalentemente in Cina.

alternative a telegram wechat

L’applicazione di messaggistica, una delle migliori alternative a Telegram, consente di inviare messaggi testuali, registrazioni vocali, stickers e “walkie talkie”. Possibile inoltre l’invio di file multimediali come foto, video posizione geografica e gif. Ogni utente può avviare una conversazione con un singolo utente o con un insieme di utenti (tramite la creazione di un gruppo).

Wechat implementa al suo interno WeChat Pay, un servizio basato su un portafoglio elettronico che consente agli utilizzatori del servizio di trasferire denaro o eseguire transazioni online. Il sistema WeChat Pay funziona attualmente solo con carte di credito cinese e quindi è inutilizzabile in Italia. Comunque confidiamo in un supporto completo anche per il nostro Paese.

WECHAT | VAI AL SITO UFFICIALE 

Viber: l’alternativa originale a Telegram

Viber è una delle applicazioni alternative a Telegram di messaggistica istantanea più diffuse. L’applicazione è stata acquisita nel lontano 2014 da una società giapponese per circa 900 milioni di dollari. Viber è un’applicazione completamente gratuita e multi-piattaforma, quindi compatibile con i sistemi Android, iOS, Linux, Mac OS, Windows e Windows Phone.

alternative a telegram viber

Viber permette chat di gruppo fino a 250 persone ed è consigliata proprio per chi voglia creare gruppi di lavoro o gruppi con amici. Inoltre, è possibile, proprio come accade per Telegram, cancellare messaggi di testo o messaggi vocali dopo il loro invio. In Viber troviamo gli adesivi, che possono essere scaricati dallo store in maniera gratuita o a pagamento (simili agli stickers di Telegram).

Da sottolineare che Viber consente l’invio di file multimediali senza perdita di informazione e quindi ad alta qualità. Attualmente ha oltre 800 milioni di utenti attivi sulla piattaforma. L’applicazione, disponibile negli store ufficiali dei vari sistemi operativi, è completamente gratuita.

Sul fronte sicurezza abbiamo che i messaggi vengono crittografati durante il loro percorso da mittente a destinatario. La chiave di crittografia utilizzata è quella end-to-end e nemmeno l’azienda stessa può accedere ai messaggi presenti in una conversazione.

VIBER | VAI AL SITO UFFICIALE

Potrebbe piacerti anche