Samsung Galaxy S10: quattro varianti in arrivo di cui una con supporto al 5G

Mentre in Italia si avvia alla conclusione l’asta per l’assegnazione delle frequenze per il 5G, i produttori di smartphone si preparano a lanciare i primi dispositivi in grado di supportare il nuovo standard di connettività in mobilità. Samsung dovrebbe essere tra i primi brand a portare sul mercato uno smartphone 5G-ready che dovrebbe essere il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S10 in uscita sul finire del primo trimestre del prossimo anno.

Da un primo firmware dell’aggiornamento ad Android Pie per Galaxy S9, infatti, gli sviluppatori di XDA sono riusciti a risalire ad alcuni riferimenti relativi al nuovo Samsung Galaxy S10, nome in codice Beyond. Oltre alle due varianti “base”, il nuovo Samsung Galaxy S10 sarà realizzato anche in una versione Plus con display più grande rispetto a quello di S9 Plus.

Stando a quanto emerso oggi, questa variante del nuovo top di gamma sarà realizzata in due differenti versioni, una delle quali potrà supportare il 5G grazie all’integrazione del modem Snapdragon X50 oppure, come avverrà in Europa, dell’Exynos 5100,  il primo modem 5G sviluppato direttamente dalla casa coreana.

Anche quest’anno, Samsung continuerà a proporre il suo Samsung Galaxy S10, in tutte le sue varianti, con un SoC differente a seconda del mercato. In Europa, il nuvoo top di gamma coreano dovrebbe integrare il nuovo Exynos 9820 non ancora annuciato in via ufficiale dalla casa coreana. Ulteriori dettagli arriveranno, di certo, nel corso dei prossimi giorni.

fonte GSMarena
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.