Anche Samsung Galaxy Watch Active 2 con rilevamento caduta ed ECG?

Il mercato degli indossabili è in costante crescita e, ovviamente, gli smartwatch sono assoluti protagonisti. L’impulso decisivo è stata probabilmente data da Apple Watch Series 4: Cupertino ha puntato, a ragione, su funzionalità legate a salute (negli Stati Uniti è un dispositivo medico a – quasi – tutti gli effetti) e fitness ed ha aperto nuovi scenari.

Samsung accumula un discreto ritardo sulla rivale di sempre ma già dallo scorso anno, con l’arrivo della linea Galaxy Watch, i passi compiuti sono considerevoli. Il colosso coreano vuole compiere un ulteriore salto di qualità con Samsung Galaxy Watch Active 2.

Stando a quanto riferisce oggi SamMobile, saranno proprio due funzionalità “esclusive” di Apple Watch Series 4 a caratterizzare anche il futuro Watch Active 2. Ci riferiamo al rilevamento delle cadute e al sensore ECG. Il primo, lo ricordiamo, consente di chiamare in automatico i soccorsi nel caso in cui si rilevi una caduta e l’utente non dia indicazioni positive sul suo stato di salute, mentre l’elettrocardiogramma ha rappresentato un’autentica chicca che ha definitivamente spinto la linea Apple Watch sul versante medico.

Insomma, ci sarà tempo per le innovazioni a tutto tondo, l’obiettivo ora è mettersi in pari con Apple. Se poi ci saranno ulteriori novità di rilievo lo scopriremo il 7 agosto, quando Samsung Galaxy Watch Active 2 dovrebbe essere presentato assieme al Galaxy Note 10.

Intanto su Amazon è in vendita la prima generazione di Samsung Galaxy Watch Active: Samsung Galaxy Watch Active Smartwatch Tizen, Bluetooth, Activity Tracker e GPS, 39.5 mm, Nero, [Versione Italiana]

fonte SamMobile
Potrebbe piacerti anche