A Cupertino la Apple ha presentato anche il nuovo iPad Pro

L’evento Apple del 10 settembre 2019 in cui Tim Cook ha presentato i nuovi prodotti a Cupertino, presso lo Steve Jobs Theatre, è stato ricco di novità. Tra gli oggetti presentati, oltre, ovviamente, ai nuovi smartwatch e all’iPhone 11, c’è stato anche l’iPad Pro.

Un mercato in cui l’azienda che ha come logo la mela ha dimostrato di crederci parecchio che, stando a quanto è stato detto, rivoluzionerà tutto il settore dei tablet riuscendo a creare un’esperienza utente innovativa, unica e senza paragoni.

Proprio per questo, è importante capirne il design, gli aspetti tecnici e tutte le funzionalità. Ti abbiamo riassunto tutto in questo nostro approfondimento, diviso proprio in due parti: il primo parla, appunto, di ciò che propone l’Ipad Pro mentre il secondo del prezzo, con aggiornamenti importanti in tal senso.

Ma, ora, è il momento di cominciare!

il nuovo iPad Pro

A Cupertino la Apple ha presentato anche il nuovo iPad Pro: le caratteristiche tecniche

Abbiamo detto che la Apple vuole rivoluzionare il mercato dei tablet puntando sulla qualità e, leggendo cosa offre il nuovo iPad Pro, possiamo dire che l’obiettivo è stato praticamente raggiunto. È un iPad di settima generazione e, al di là di questi aspetti di contorno, ti diciamo subito che è velocissimo grazie al sistema operativo iPadOS. Una versione che aumenta a dismisura la rapidità grazie anche alla tecnologia iOS 13, rendendo questo prodotto simile a un computer fisso, in questo caso il Mac. Giusto per farti rendere l’idea, esegue 5 miliardi di operazioni al secondo. Praticamente, quasi il numero delle persone che ci sono su questa Terra.

Inoltre, monta la tecnologia chip A10 Fusion che, sempre stando a quando è stato affermato a Cupertino martedì 10 settembre 2019, sarebbe addirittura 2 volte più veloce di un normale PC (questo poi lo vedremo quando andrà in commercio). Al suo interno, inoltre, è presente uno smart connector con una cover protettiva per la tastiera. Lo schermo offrirà una visuale eccellente grazie alla retina Display da 10.2 pollici e un angolo di visuale migliorato di quasi 4 volte (3,7 volte per essere precisi) se paragonato all’ultima versione. Come se fosse uno specchio, che riflette esattamente tutto ciò che vede, tutti gli angoli dello schermo sono ‘visualizzabili’ e quindi, anche per fare le foto, puoi sfruttare davvero tutto l’iPad.

In pratica, è stato completamente ridisegnato per offrire in pochissimo spazio, tutto ciò che ti serve, riuscendo ad avere le stesse potenzialità, le stesse prestazioni (in alcuni casi anche migliori), rispetto a un computer. Disponibile in due versioni – da 11 pollici e da 12,9 pollici -, ha diverse funzionalità molto intuitive. Ad esempio, basta scorrere il dito verso l’alto e torni nella Home. La tecnologia ‘Liquid Retina’ dello schermo, inoltre, oltre a fornire una visualizzazione impossibile anche da immaginare per le versioni precedenti, è attiva per tutto il dispositivo, fino ai bordi e l’abbinamento con la tecnologia ProMotion riesce a offrire colori realistici: oltre a essere gradevoli esteticamente, c’è da dire che i colori che rappresentano i comandi sono sensibilissimi e, quindi, non avrai difficoltà a fare in breve tempo ciò che ti serve.

A Cupertino la Apple ha presentato anche il nuovo iPad Pro le caratteristiche tecniche

 

E la sicurezza? Attenzione particolare anche su questo tasto: ovviamente, comprende la tecnologia Face ID, al momento, come è scritto anche sul sito della Apple, “il sistema di ricono­scimento facciale più sicuro mai visto su un tablet. E su un computer“, e funzio

 

na sia in modalità orizzontale che in modalità verticale. Non servirà solo per accedere al tuo iPad Pro, ma puoi fare il login sui siti che navighi più frequentemente e, persino, pagare. Come funziona? Basta ‘guardare’ l’Ipad. In questo modo sarà davvero difficile che qualcuno possa rubare la tua password…

Oggi si lavora con più finestre aperte, la Apple lo sa e ha incentivato la funzionalità multitasking. Con l’Ipad Pro puoi dire addio alla diminuzione drastica della velocità nel caso tu volessi aprire 5 o 6 finestre, scrivere un articolo, programmare il tuo calendario editoriale per i social o preparare un report. Puoi fare tutto e tutto insieme: senza risentirne della velocità Un bel guadagno di tempo, no?

Menzione particolare per gli accessori. L’Apple Pencil, infatti, è stata completamente rivoluzionata con diverse funzionalità, tra cui il doppio tap per cambiare strumento e l’aggancio magnetico per abbinare e ricaricare, affiancato a un design minimal ed essenziale, come deve essere un accessorio. La Smart Keyboard Folio, invece, oltre a essere confortevole per scrivere, protegge il tuo iPad sia nella parte posteriore che in quella anteriore. Gli accessori non finiscono qua: la porta USB-C, oltre a permettere di caricare il tuo telefono, ti permette di collegare anche un monitor o una fotocamera.

Dovremmo parlare anche della doppia fotocamera da 12 megapixel, dei video in 4K, della leggerezza che ti permette di portarlo ovunque ma, se continuassimo, ci vorrebbe un approfondimento lungo almeno il doppio. Noi abbiamo provato ad elencarti le caratteristiche principali e, ora, chiuderemo con il prezzo.

Continua la lettura per leggere il secondo e ultimo paragrafo!

A Cupertino la Apple ha presentato anche il nuovo iPad Pro il prezzo

 

A Cupertino la Apple ha presentato anche il nuovo iPad Pro: il prezzo

Ovviamente, non puoi pretendere di pagare un prodotto di questa portata 100€ ma la qualità ha un costo. Andiamo nel dettaglio. L’iPad Pro da 64 GigaByte ha un costo di 899€ mentre la versione da 256 GigaByte ha un prezzo di 1.069€. Sfiora i 1300€, invece, l’iPad Pro da 512 GigaByte arrivando a 1289€ mentre la versione più potente, da 1 TeraByte supera i 1500€, attestandosi a 1509€. Per conoscere tutti i prezzi nel dettaglio, inclusi anche anche le varie ‘connessione’ e le opzioni, puoi cliccare qui.

L’iPad da 12,9 pollici, invece, supera i 1000€ già nella versione da 64 GigaByte. Ha un costo, infatti, di 1119€. Quadruplicando i GigaByte, invece, il prezzo aumenta di poco più di 100€ fermandosi a 1289€. Se vuoi la versione da 512 GigaByte, invece, dovrai sborsare 1509€ mentre il modello più potente, da un TeraByte, ha un prezzo di 1729€.

Come dicevamo, all’inizio, però, c’è stata una piccola sorpresa: questi, infatti, sono i prezzi ‘nuovi’, perché subito dopo la presentazione, la Apple ha abbassato il costo di alcuni modelli, prima negli Stati Uniti e poi anche in Italia. Il prezzo, senza alcuna aggiunto, dell’iPad Pro dda un TeraByte è sceso di 220€, attestando sulle cifre menzionate a inizio di questo paragrafo. Gli effetti? Rispetto alla versione Cellular, la differenza di prezzo è davvero minima. Pagherà questa scelta?

E tu, sei pronto ad acquistare il nuovo iPad Pro? Facci sapere se ha rispettato tutte le tue aspettative!

 

 

 

Potrebbe piacerti anche