Come capire se ti hanno bloccato su Whatsapp

Hai inviato un messaggio tramite WhatsApp ad un tuo contatto ed è uscita una sola spunta grigia? Le due spunte blu quando invii messaggi tramite l’applicazione di messaggistica istantanea ad una determinata persona o vedere l’ultimo accesso sono ormai un lontano ricordo? Ebbene in tutti questi casi molto probabilmente sei stato bloccato. Ma come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp? Scopriamolo assieme!

Molto spesso, infatti, capita di essere bloccati su WhatsApp e non accorgersene. Quando un tuo contatto ti blocca, infatti, non ti arriva nessuna notifica e pertanto non puoi avere la certezza di essere stato bloccato. Se hai questo dubbio però, puoi in primo luogo pensare ai rapporti con la persona e se c’è qualche motivo per cui ti abbia bloccato. In secondo luogo puoi cercare di carpire alcuni indizi che ti permettano di scoprire se sei stato bloccato o semplicemente la persona interessata non ha avuto il tempo di risponderti. Vediamo quindi di seguito come vedere se ti hanno bloccato su WhatsApp.

ATTENZIONE: vuoi bloccare anche tu un tuo contatto di WhatsApp? Ti rimandiamo alla nostra guida per capire come fare: come bloccare un contatto WhatsApp

Indice: (clicca i link qui sotto per saltare subito alla sezione dell’articolo che più ti interessa)

Cosa vuol dire bloccare un contatto su WhatsApp

Prima di dirti come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp, è bene chiarire in cosa consiste il blocco di un contatto su WhatsApp. In parole povere, eseguendo questa operazione si impedisce al contatto bloccato di inviare messaggi, effettuare chiamate e visualizzare aggiornamenti di stato o dati inerenti l’accesso. In pratica l’utente bloccato non può più mettersi in contatto e visualizzare informazioni sulla persona che lo ha bloccato.

sblocca contatti whatsapp

Allo stesso tempo non ti preoccupare! Se è pur vero che se qualcuno ti ha bloccato non puoi più comunicare con lui tramite WhatsApp, dall’altro canto non è per forza definitivo. Se vuole, infatti, ti può sempre sbloccare! Basta accedere alle Impostazioni di WhatsApp, quindi su Account, Privacy, Contatti bloccati e premere sul nome del contatto da sbloccare. Pigiare su Sblocca e il gioco è fatto.

Come vedere se ti hanno bloccato su WhatsApp

Come dichiarato sul sito ufficiale di WhatsApp, per proteggere la privacy degli utenti non si viene informati se qualcuno decide di bloccarti. Pertanto non potrai sapere con certezza se sei stato bloccato, ma ci sono degli indizi che ti possono aiutare a capirlo. Vediamo quindi come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp.

Informazioni inerenti ultimo accesso

Se vuoi sapere come vedere se ti hanno bloccato su WhatsApp, il primo consiglio che ti suggerisco è di verificare se puoi o meno visualizzare le informazioni riguardanti l’ultimo accesso effettuato. Ovviamente questa informazione da sola non ti aiuta a capire se sei stato bloccato. Molte persone, infatti, decidono di utilizzare la funzione grazie alla quale possono decidere di non rendere pubblica questa informazione.

ultimo accesso whatsapp

Allo stesso tempo se hai deciso di impostare la tua Privacy in modo tale che non risulti visibile il tuo accesso, non potrai nemmeno visualizzare quello dei tuoi contatti. In ogni caso non riuscire a visualizzare l’ultimo accesso rimane un valido indizio da prendere in considerazione se vuoi sapere come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp oppure no.

Stato online

Come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp tramite lo stato online? Ebbene se non puoi più vedere quando un contatto è online, allora quasi sicuramente ti ha bloccato.

stato online whatsapp

Allo stesso tempo nemmeno questo indizio è efficace al 100%. Se il contatto in questione ha disattivato la possibilità di visualizzare l’ultimo accesso, infatti, per vedere che è online devi collegarti a WhatsApp nello stesso momento.

Immagine profilo

Come già detto, se vuoi sapere come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp devi innanzitutto vedere se puoi visualizzare o meno determinate informazioni. Tra queste vi è ovviamente l’immagine profilo.

immagine profilo

Se qualcuno ti ha bloccato, infatti, non puoi più vedere eventuali aggiornamenti dell’immagine profilo. Quest’ultima, infatti, risulterà sempre uguale da tanto tempo oppure con un aspetto vecchio. In alcuni casi può anche ricomparire l’immagine di default di WhatsApp, ovvero quella che ha ogni contatto prima di mettere una propria foto.

Segni di spunta

Da quando è possibile sapere se qualcuno ha letto il messaggio attraverso le doppie spunte blu, i segni di spunta di WhatsApp sono diventati una vera e propria ossessione. Allo stesso tempo se dopo aver inviato un messaggio appare solamente un segno di spunta vuol dire che il messaggio è stato inviato, ma non consegnato.

segni di spunta whatsapp

In genere quando rimane solamente un segno di spunta può essere dovuto ad una momentanea mancata connessione da parte del contatto. Quando però rimane perennemente in questo stato e non mostra il secondo segno di spunta, vuol dire che si è stati bloccati. I segni di spunta, quindi, si rivelano essere un ottimo indizio su come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp.

Chiamate WhatsApp

Un ultimo indizio su come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp è rappresentato dalle chiamate su WhatsApp.

chiamate vocali whatsapp

Se provi a chiamare il contatto che ti ha bloccato infatti, non ci riuscirai e non riceverai nessun tipo di risposta. Anzi, ti ricordo che chi ti ha bloccato non saprà nemmeno che hai provato a chiamarlo. Quando si blocca un contatto, infatti, non si ricevono più notifiche di alcun tipo. Come vedere se ti hanno bloccato su WhatsApp non è mai stato così facile!

Conclusioni

Abbiamo quindi visto come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp. Come già detto, non si può sapere per certo se sei stato o meno bloccato, ma i consigli forniti in questa guida si rivelano essere senz’ombra di dubbio degli indizi estremamente validi. Allo stesso tempo ti ricordo che se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp, nulla ti vieta di comunicare tramite altre applicazioni di messaggistica o la normale linea telefonica. D’altronde le vie della comunicazione sono infinite e niente è irreversibile. In alcuni casi, infatti, può trattarsi solamente di un errore e chi ti ha bloccato nemmeno se ne è accorto. In caso di dubbi è sempre meglio di chiarire, ma innanzitutto ti consiglio di seguire i nostri suggerimenti su come capire se ti hanno bloccato su WhatsApp.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.